La pioggia e l’arcobaleno

Dopo un lungo periodo di battaglie, che videro boschi bruciati e case scoperchiate, finalmente la guerra finì. Si esaurì da sola, sgonfiandosi come un pallone bucato. La gente scese per strada impaurita , a piccoli e lenti passi, e cominciò sommessamente a parlare, e poi a ridere. Si presero tutti per mano e iniziarono a cantare. Si sentivano persi, ma una sottile euforia , un po' confusionale, si stava insinuando in ...

Read More
il-donatore-film

Il profeta ribelle

Il film The Giver ( = il donatore) esce nel 2014 ed è l'adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di Lois Lowry del 1993. Siamo in un ipotetico futuro in cui l'umanità vive un'esistenza omologata, regolata da  una serie di regole che eliminano diversità e conflitti: la "comunità" conduce un'esistenza di pace apparente in cui emozioni e istinti sono sopiti grazie un'iniezione mattutina, volontaria e obbligatoria.  Tutti sono controllati attraverso la tecnologia dal ...

Read More

La primavera non aspetta

Quest'anno la primavera è arrivata in anticipo, alle 4:49 italiane del 20 marzo . Forse temeva nuove restrizioni, visti i tempi. No, a parte gli scherzi,  la natura non sente la paura e la terra continua incessante il suo moto intorno al sole.  Ci ricorda che buio e luce non possono smettere di alternarsi, e sono parte della stessa identica sostanza.  Sono giorni difficili, ognuno nella propria reclusione forzata sta tirando ...

Read More

L’amore ai tempi del co****

Il titolo di questo post , come molti articoli di questi giorni, fa l'eco a quello di un meraviglioso romanzo di Gabriel Garcia Marquez, " L'amore ai tempi del colera".  In questo titolo colera è sintomo di tempesta, avversità, passaggio difficile. Il protagonista, Florentino Ariza,   vive ai tempi della diffusione nei Caraibi della malattia, ma questa sarà solo una delle prove che dovrà attraversare per abbracciare completamente la propria felicità ...

Read More
La Natura ci protegge e ci indica la via

Le radici di noi

Osservare gli alberi è sempre una grande risorsa. Questo è uno Screw Pine, un pino australiano; ho scattato la foto in una baia del Queensland qualche mese fa. Mi avevano colpito le sue radici, così forti ed evidenti. In questo tempo di panico collettivo, in cui la paura di quello che potrebbe essere prevale nettamente su tutto quello che c’è,  c’è un'urgenza di sentire le nostre radici, di riprendere contatto ...

Read More

Il primo passo, grazie

  Questo è il primo post del blog.  Normalmente i ringraziamenti si lasciano alla fine di un'opera, dopo gli applausi o nell'appendice.  Io vorrei invece ringraziare ora, all'inizio di questo blog,  tutte le persone e le cose che mi hanno permesso di essere  qui oggi a scrivere queste righe. I poeti in passato invocavano la Musa di turno perché li guidasse nella composizione della loro opera.  Probabilmente era una preghiera che li aiutava a ...

Read More